il Direttore

Vincenzo Scarafile

Nato a Cisternino (BR) nel 1980 è direttore di coro, cantore e didatta

Ha conseguito il diploma di Violino, Musica corale e Direzione di coro presso il Conservatorio “N. Rota” di Monopoli (BA), il Diploma Accademico di I livello in Maestro del coro presso il Conservatorio “F. Morlacchi” di Perugia e, con lode, il Diploma Accademico di II livello in Polifonia rinascimentale presso il Conservatorio “T. Schipa” di Lecce, perfezionandosi nel contempo con maestri di fama internazionale quali Acciai, Baroffio, Baldy, Berrini, Bressan, Fratelli, Graden, Grün e Sciutto nella musica corale, passione che ha coltivato da giovanissimo.

Dal 2005 al 2012 ha vissuto in Inghilterra dove ha cantato come Alto lay clerk (cantore contraltista) nei cori professionali delle cattedrali di Canterbury, Southwell & Nottingham, Lincoln e Christ Church di Oxford (unico musicista italiano a ricoprire questi incarichi) prendendo parte ad oltre duemila funzioni corali anglicane, esibendosi anche alla presenza dell’Arcivescovo di Canterbury, del Principe del Galles Carlo e del Presidente Giorgio Napolitano.

Ha effettuato incisioni di musica corale per le case EMI Classic, Avie, Cantoris, Classic Voice e Digressione Music e partecipato a dirette mondiali della BBC Radio3 e a tour nelle principali cattedrali e sale da concerto internazionali (Città del Vaticano, Francia, Germania, Portogallo, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria, Bermuda, Canada, Cina, Stati Uniti, Jamaica).

Nel 2015 ha conseguito l’abilitazione all’insegnamento dell’Educazione musicale nelle scuole secondarie tramite T.F.A. ed è attualmente professore di Teoria, analisi e composizione presso il Liceo Musicale “L. Russo” di Monopoli (BA).

Dal 2000 ha intrapreso un percorso di approfondimento e ricerca sul pensiero pedagogico musicale di Zoltan Kodály che lo ha portato a perfezionarsi con maestri ungheresi presso importanti istituzioni tra cui l’Università Estiva di Esztergom, l’Accademia d’Ungheria di Roma e il Kodály Institute di Kecskemét.

Dal 2018 è direttore della Compagnia Virtuosa di Pescara e Maestro sostituto del Coro del Faro di Bari.